Bologna, 13 febbraio 2018 – Borseggiatore denunciato dalla polizia dopo che, lunedì notte, ha rubato la borsetta a una ragazza seduta ai tavoli di un locale in via Zamboni, insieme con un complice fuggito.

Tutto è successo intorno all’una, quando l’uomo – un senegalese di 42 anni, con precedenti e un divieto di dimora in atto – ha avvicinato la giovane, seduta con un’amica in un bar. Ha finto di volerle offrire della droga, ma in realtà si trattava di uno stratagemma per distrarla e consentire al complice di rubare la borsa appoggiata su uno sgabello. Piano, in effetti, riuscito ma solo in un primo momento.

La derubata si è lanciata all’inseguimento dei ladri, mentre l’amica chiamava la polizia che, arrivata subito, è riuscita a fermare il senegalese e recuperare la borsa con tutto al suo interno, lanciata sotto un’auto. Per lo straniero è così scattata la denuncia per furto in concorso con ignoti.