Bologna, 24 novembre 2017 - Per le imprese che vogliono volare lontano alla conquista di nuovi mercati, nasce BTExpert, un network di specialisti nei viaggi d’affari. La nuova società, attiva nel business travel, è stata tenuta battesimo dai vertici del Gruppo Robintur, tra i primi player nel mondo delle agenzie di viaggi che, a gennaio, ha unito le società turistiche ad insegna Robintur e Planetario Viaggi, entrambe del gruppo Coop Alleanza 3.0 e che, nel 2016, vanta un fatturato di circa 250 milioni di euro, raggiungendo con i ricavi indiretti i 500 milioni di euro.

Prima ancora di far volare i manager, BTExpert vanta già un primato perché integra quattro realtà con un comprovato background nei viaggi d’affari e un forte radicamento nel territorio: Bononia Viaggi, attiva nel bolognese dal 1969; Planetario BT&I, fondata a Reggio Emilia nel 1993 e presente anche a Parma e Brescia; Boem & Paretti, che opera a Udine dal 1951; Antonietti Viaggi, storico marchio di agenzia viaggi di Pordenone dal 1946.

Quartiere generale di BTExpert sarà Bologna. Ma, oltre al capoluogo emiliano romagnolo, vi saranno uffici, con team dedicati, anche a Reggio Emilia, Parma, Brescia, Pordenone e Udine. Inoltre il nuovo gruppo potrà contare su un giro d’affari di circa 90 milioni di euro, 72 occupati e la gestione di circa 4mila aziende clienti in Italia.

Oltre alla sua pluriennale esperienza, BTExpert offre consulenza, servizi e tecnologie per il business travel e servizi Mice (Meeting, Incentive e Congressi). Inoltre, nel nostro Paese, la società è partner di Globalstar Travel Management, multinazionale leader nel Travel Management per clienti globali. Insomma, professionisti, innovazione tecnologica, affidabilità e potere contrattuale del gruppo sono i punti di forza della newco che mira a offrire un supporto “sartoriale” per la gestione ottimale dei costi dei viaggi d’affari per le piccole, medie e grandi aziende di tutti i settori che si muovono sui mercati mondiali.

Un debutto che è avvenuto nel luogo simbolo per internazionalizzazione ed eccellenza italiana nel mondo: il Centro Congressi di FICO Eataly World. Di fronte a manager e specialisti del settore sono intervenuti Stefano Dall’Ara e Claudio Passuti, rispettivamente presidente e direttore generale di Robintur Travel Group; l’amministratore delegato di BTExpert, Paolo Busi e il responsabile sales and marketing Pierluigi Boem, insieme all’amministratore delegato di Eatalyworld,Tiziana Primori.

All’appuntamento, moderato dal giornalista Alberto Vita, direttore di Mission, ha preso parte anche il professor Andrea Guizzardi, docente presso l’Università di Bologna e direttore di Nova, il Nuovo Osservatorio italiano sui Viaggi d'Affari, che ha tenuto un intervento su ”Gestione e dinamiche aziendali dei viaggi d’affari”. Occasione per sottolineare l’andamento e l’evoluzione del settore, l’incidenza dei costi diretti e indiretti di una trasferta, la gestione dei costi e le statistiche, sono alla base dei motivi per cui un’azienda ricorra ad una travel management company.

La governance di BTExpert - che unisce le attività di business travel conferite a inizio 2017 nella nuova Robintur da Robintur e Planetario - vedrà Stefano Dall’Ara alla presidenza della società, Claudio Passuti in veste di vice presidente e Paolo Busi nel ruolo di amministratore delegato. Dopo la trasformazione di Bononia Viaggi in BTExpert, la prossima primavera Robintur conferirà nella nuova società gli altri rami di azienda di proprietà nel settore business travel.