Bologna, 10 ottobre 2017 - I nuovi treni Rock e Pop arrivano in anteprima in piazza Maggiore a Bologna, nel Villaggio Trenitalia #Lamusicastacambiando. Parte dal capoluogo felsineo il road show di Trenitalia nelle principali piazze italiane per far conoscere ai cittadini e ai pendolari i nuovi convogli della flotta regionale, destinati dal 2019 a rivoluzionare positivamente l’esperienza di viaggio dei clienti.

Il Villaggio Trenitalia, dove i due treni sono esposti in dimensione reale (scala 1:1), è stato visitato oggi da Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti insieme a Renato Mazzoncini, amministratore delegato di FS Italiane, Tiziano Onesti e Orazio Iacono, rispettivamente presidente e neo amministratore delegato di Trenitalia, che hanno dato il via al road show dei nuovi convogli per i pendolari nelle piazze italiane.

“Quella di oggi è una festa - ha sollineato Delrio -, perché in Italia c’era bisogno di una rivoluzione. L’Italia ha un ritardo storico sul pendolarismo e sui diritti della mobilità dei cittadini, quindi bisognava correre”.

Presenti anche Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna, Raffaele Donini, assessore ai Trasporti della Regione Emilia-Romagna, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Maurizio Manfellotto e Michele Viale, amministratori delegati delle imprese costruttrici Hitachi Rail Italy e Alstom Italia.

TRENISSIMI_25892448_190018

Nel Villaggio #Lamusicastacambiando - fino al 12 ottobre, dalle 10 alle 20 - tutti potranno salire a bordo per conoscere e apprezzare nel dettaglio le caratteristiche tecnologiche dei nuovi Rock e Pop: dalla cabina di guida ai nuovi sedili e alle toilette. Sarà possibile costruire virtualmente un treno su misura, grazie a un configuratore di bordo.

Una vera rivoluzione concettuale che tiene conto delle esigenze dei viaggiatori e che si inserisce nella cura del ferro voluta dal Ministro Delrio per sviluppare e sostenere un nuovo modo di muoversi utilizzando la mobilità collettiva e integrata, invece dell’auto privata.

I nuovi Rock e Pop, attualmente in costruzione, commissionati da Trenitalia a Hitachi Rail Italy e Alstom, saranno consegnati in tutte le regioni d’Italia a partire dalla primavera del 2019. La prima regione dove arriveranno i nuovi treni pendolari sarà’ l’Emilia-Romagna. Complessivamente 86 convogli: 39 Rock e 47 Pop. L’obiettivo di Trenitalia è quello di avere un ritmo di consegna fino a 13 treni al mese, in coerenza con i Contratti di servizio che le Regioni hanno sottoscritto e sottoscriveranno con l’impresa di trasporto del Gruppo FS Italiane.

Al centro del tour nelle piazze italiane - la prossima tappa è in programma a Torino dal 3 all’8 novembre - ci sarà sempre anche la musica. Il Villaggio Trenitalia #Lamusicastacambiando ospiterà infatti l’animazione musicale dei deejay di RTL 102.5.

Le nuove flotte dei treni regionali - 300 Rock prodotti da Hitachi Rail Italy e 150 Pop prodotti da Alstom - compongono la maxi fornitura da 450 nuovi convogli della commessa da oltre 4 miliardi di euro che, per valore economico e numero di treni, non ha precedenti in Italia.