Bologna, 7 dicembre 2017- Il peggio é passato, ora Felipe Avenatti deve solo lavorare per ritrovare la condizione migliore dopo lunghi mesi di forzata inattività: nel tardo pomeriggio di ieri l'attaccante rossoblú ha ottenuto il certificato di idoneità agonistica che gli permette di considerare alle spalle il problema cardiaco che lo ha colpito in estate e di riprendere gradatamente ad allenarsi: "Sono molto contento  -ha detto il calciatore uruguaiano -. Quando sono uscito dagli uffici della Federcalcio con la notizia è stata per me un'emozione. Ora - ha poi aggiunto - devo solo pensare a lavorare".

Un'ottima notizia dopo un lungo calvario per un ragazzo che in questi mesi ha comunque sempre seguito i suoi compagni seppur solamente da esterno: "La squadra finora ha fatto davvero bene, adesso - si é augurato infine Avenatti - speriamo che vada bene anche con il Milan e con la Juventus". Tra un po' il futuro del Bologna potrà provare a scriverlo direttamente anche lui.