Bologna, 2 gennaio 2018 - Adam Masina squalificato per la trasferta di sabato a Torino, Vasilis Torosidis fermato questa mattina da una sindrome influenzale e cosí Roberto Donadoni, in attesa di recuperare il laterale greco, ha provato nel ruolo di terzino sinistro Cheick Keita, ma ha anche adattato l'esterno ceco Ladislav Krejci.

Esperimento del primo allenamento del 2018 per il mister rossoblú che nell'anticipo delle 12,30 contro i granata dell'ex Sinisa Mihajlovic è chiamato a far riscattare ai suoi ragazzi la sconfitta casalinga con l'Udinese. Prove inedite anche in attacco dove nella partitella in famiglia sono stati schierati da una parte Verdi-Destro-Falletti mentre dall'altra, nel 4-2-3-1, si sono destreggiati Orji Okwonkwo, Rodrigo Palacio e Di Francesco alle spalle dell'unica punta Felipe Avenatti. Regolarmente in gruppo Godfred Donsah che ha recuperato dal fastidio alla caviglia, mentre Saphir Taider ha lavorato a parte. Alla seduta di lavoro a Casteldebole hanno assistito i ragazzi della Scuola Calcio Lame, società premiata per aver portato il piú alto numero di ragazzi ad assistere a Bologna-Sampdoria. Domani la squadra rossoblú proseguirà la preparazione alla prossima gara di campionato con una seduta di allenamento a porte aperte alle ore 11.