Bologna, 4 aprile 2016 - Con i suoi quasi duecentomila metri quadrati totali, tra cui 40mila di struttura coperta, 15mila di magazzini logistici, 5.400 metri quadrati di uffici e una piattaforma di carico e scarico dove possono operare contemporaneamente 29 automezzi pesanti, è stato inaugurato stamattina il Nam, la Nuova area mercatale (VIDEO) realizzata al Caab per lasciar spazio - nella vecchia struttura - a Fico Eataly World.

Alla cerimonia due ministri, Gian Luca Galletti e Maurizio Martina, il governatore Stefano Bonaccini, il sindaco Virginio Merola, il presidente del Caab, Andrea Segrè, il direttore Alessandro Bonfiglioli e l'ad di Fico Eataly World, Tiziana Primori (FOTO).

"Abbiamo realizzato questa struttura in 14 mesi - dicono Segrè e Bonfiglioli - grazie allo sforzo di tutti gli attori in gioco, in primo luogo gli operatori del mercato ortofrutticolo che hanno accettato di spostare la loro attività -, senza lo spreco di terreno e senza un solo incidente sul lavoro". Esulta Merola: "Ci confermiamo con questa struttura il quarto mercato italiano, e lo abbiamo fatto senza la costruzione di una sola tettoia, in modo ecologico e in diretta continuità con Expo, al cui spirito si ispira Fico"

Durante la cerimonia anche un fuori programma: sale sul palco un rappresentante del comitato Foglia di Fico, contrario al progetto, si siede su una sedia vuota, prende un microfono acceso e comincia a parlare. Il contestatore, invitato a scendere, ha poi discusso con Tiziana Primori.