Rimini, 8 ottobre 2017 – La Fortitudo Consultinvest si ripete e dopo Udine, batte anche Jesi 79-70, in quella che, sul neutro di Rimini del 105 Stadium è la sua prima uscita casalinga. Tanti tifosi biancoblu al seguito per la prima interna di Mancinelli e compagni che rispondono battendo un'avversaria ostica come i marchigiani (FOTO).

Inizio di sfida in salita per la Fortitudo sotto 7-2 dopo 2’38”. La formazione di Boniciolli si riporta in scia con Mancinelli e Pini e poi trova il pari sul canestro di McCamey al 4’. Lo stesso McCamey, Mancinelli e Italiano siglano il parziale che consente alla Effe di ribaltare il parziale e condurre 23-19 al 10’.

Alla ripresa del gioco si vede solo Jesi che, con Quarisa e la coppia americana, infila un parziale di 9-0. Al 12’ marchigiani avanti 28-23. McCamey e Mancinelli, sempre loro, ribaltano di nuovo la situazione. Al 16’ Fortitudo è di nuovo avanti 34-31 e poi 41-35 al 19’. L’ultimo minuto prima dell’intervallo è invece tutto ospite con Hasbrouck e Brown, 2 volte da 3 punti, che lanciano Jesi ancora avanti sul 43-41 al 20’.

All’intervallo una Fortitudo evanescente è sotto solo di 2, grazie soprattutto a Mancinelli (16 punti) e McCamey (13). Ad inizio ripresa Boniciolli prova a calare la carta Bryan e il lungo ex Mantova risponde segnando e facendosi vedere sotto le plance. Si sveglia anche Legion che sarà decisivo per la vittoria della Effe, e segna i suoi primi punti, ma Jesi non molla mai.

Ad inizio dell’ultima frazione la tripla di Italiano e il canestro di Legion lanciano la Fortitudo sul +9, 66-57 al 31’. Jesi si riporta a -3, sul 69-66, ma Legion (per lui doppia cifra anche nei rimbalzi) continua a martellare e consente alla formazione di Boniciolli di mantenere un esiguo, ma fondamentale vantaggio e porta a casa una vittoria fondamentale, ottenuta oltretutto senza due pedine importanti come Amici e Chillo.

Il tabellino

Fortitudo Consultinvest - Termoforgia Jesi 79-70

Fortitudo Consultinvest: Mancinelli 18, McCamey 15, Legion 18, Italiano 7, Pini 6; Cinciarini 10, Gandini, M. Montanari, Murabito ne, Fultz, Pederzoli ne, Bryan 5. All. Boniciolli.

Termoforgia Jesi: Ihedloha 11, Brown 16, Hasbrouck 7, Marini 13, Massone 4, P. Montanari ne, Valentini ne, Piccoli 8, Quarisa 11, Mentonelli ne, Kouyate ne.

Arbitri: D’Amato, Caruso, Chersicla.

Note: parziali 23-19, 41-43, 61-57. Tiri da due, Fortitudo 24/36; Jesi 15/26; tiri da tre 7/19; 11/39; tiri liberi 10/16; 7/12; rimbalzi 39; 35.