Bologna, 12 agosto 2017 – Sarà il 105 Stadium di Rimini a ospitare le prime due sfide di campionato della Fortitudo. Scartate le ipotesi Firenze e Parma, la società presieduta da Christian Pavani ha infatti deciso di giocare le prime sfide proprio a Rimini, sia l'8 ottobre contro Jesi, sia il 22 ottobre contro Orzinuovi.

Intanto la Fortitudo esordirà, in anticipo, sabato 30 settembre, anticipando di un giorno la sfida contro Udine, in modo da poter essere presente in occasione della visita pastorale di papa Francesco proprio a Bologna e, in particolare, alla messa in programma allo stadio Dall’Ara.

A meno di una settimana dall’inizio della preparazione, a tenere banco è ancora il mercato. La società alla ricerca di un elemento che possa completare il proprio organico, sbilanciato verso canestro, al momento non sembra aver trovato nessun elemento in grado di completare il proprio organico e quindi partirà, per raduno e preparazione, con l’attuale organico.

“La squadra è questa – conferma il gm Marco Carraretto - così è stata studiata e così partiremo, il mercato è chiuso. Siamo contenti e convinti di esser riusciti ad allestire un roster competitivo e che avrà tutte le potenzialità per far bene. Non ci saranno variazioni, poi è chiaro che continueremo a rimanere attenti nel valutare ciò che, eventualmente, il mercato potrà proporre nei prossimi mesi perchè è chiaro che non vogliamo farci trovare impreparati”.