Bologna, 7 ottobre 2017 – Tutto pronto per l’esodo di Rimini. Saranno in tantissimi i tifosi della Fortitudo che domani, imboccheranno l’A14 in direzione mare per recarsi a Rimini, ad assistere alla sfida tra la Consultinvest e Jesi, in programma alle 18. Una sfida importante e che l’Aquila affronterà con l’obiettivo di confermare il carattere, la grinta, ma anche le qualità tecniche che ha la squadra ha messo in campo in terra friulana venerdì scorso.

Mancherà ancora Amici (che sconta il secondo e ultimo turno di squalifica), mancherà Chillo, per il resto formazione al completo per la Fortitudo.
“Jesi è squadra molto rinnovata rispetto all’anno scorso, ma che ha mantenuto la stessa identità: quintetto molto buono, di assoluto livello, per contro una panchina più inesperta - conferma Stefano Comuzzo, allenatore in seconda e da quest’anno deputato a parlare in fase di presentazione delle sfide di campionato della Effe -. Hanno 2 americani che sono il fulcro del gioco e che all’esordio hanno segnato 56 punti, giocando il 70 per cento dei possessi. Ci aspettiamo una partita difficile, abbiamo giocatori ancora da recuperare. Noi dovremo chiudere gli spazi e tenerli sotto i 70 punti”.

Condizioni squadra? “Chillo non sarà della partita, abbiamo recuperato Cinciarini e Gandini, si era fermato Mancinelli ieri sera per un dolore muscolare, ma si è allenato e sarà della partita”. Non si gioca al PalaDozza. “Vero, ma comunque la prima ‘in casa’ è sempre una gara nervosa, per qualsiasi giocatore, anche se chi è esperto sa come gestirla. Forse faticheremo ad ingranare, lo scorso anno la pagammo, questa partita mi ricorda quella con Verona della scorsa stagione”. Radio e Tv - Fortitudo Consultinvest - Aurora Jesi sarà trasmessa in diretta tv su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna) e radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e in streaming su LNP TV Pass.