Bologna, 2 dicembre 2017 – E’ una Fortitudo Consultinvest in cerca di riscatto quella che scende in campo, domani alle 12 al PalaVerde di Villorba contro Treviso. Che il momento sia per la sconfitta contro Ravenna che per la sfida contro Treviso non siamo come tutti gli altri, arriva dalla presenza dello stesso coach Matteo Boniciolli che finora aveva lasciato parola al suo fido vice, Stefano Comuzzo, per le conferenze stampa di presentazione delle sfide.

“Quello che è accaduto la settimana scorsa, e quello che sarà domani, mi hanno indotto a sostituire solo adesso il valido Comuzzo nelle conferenze – ha precisato Matteo Bonicioli - abbiamo passato la seconda settimana consecutiva di lavoro al completo, cercando di imprimere non solo concetti cestistici ma anche una sana e onesta vergogna, quella di essere venuti meno ad impegni con noi stessi, con chi ci paga, e con il pubblico. Abbiamo degli impegni, dobbiamo capire quello che è successo, il quadro è chiaro, con questa consapevolezza ci avviciniamo ad una partita importante come quella con Treviso. Dobbiamo astrarci da 10’ negativi con Ravenna, ma davanti alle difficoltà faccio presente che loro sono 4-5 e noi 7-2. Non possiamo mandare a monte la stagione per quei 10’: lo sport ci permette di rimediare, iniziando da una buona prestazione domani".

FORTITUDO RAVENNA_27072695_190007

Sul fronte formazione resta fuori Matteo Chillo, che come sottolinea lo stesso Boniciolli non sta ancora bene.

Sul mercato lo stesso tecnico triestino conferma: “Rosselli non era in nessuna lista, si è verificata questa opportunità, ora ci sono situazioni che non sono io che devo risolvere, come ha reagito lo spogliatoio? Molto seriamente; ho annunciato il suo probabile arrivo, ma anche che la società è d’accordo nella mia scelta di non voler tagliare nessuno. Rinunciare a qualcuno ora sarebbe un errore, sarebbe ridurre il nostro armamento. Non ci sono liste di cessioni”.

Radio e Tv - Diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre e 225 del bouquet Sky), radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass. Differita televisiva lunedì 4 dicembre, alle 23,30, su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna).