Bologna, 2 Ottobre 2017 - Il 7 ottobre, alle ore 21.00 presso il Teatro “Il Celebrazioni” di Bologna, si terrà la serata conclusiva del BMA - Bologna Musica d’Autore, festival italiano ideato da Leopoldo Cavalli e promosso da Fonoprint riservato ai giovani cantautori, avente l’obiettivo di scoprire ed esaltare il loro lato artistico.

L’evento - trasmesso in diretta streaming sui canali Facebook e YouTube (@RedRonnie e @Fonoprint ) e condotto dall’istrionico Red Ronnie - sarà aperto da Luca Carboni, uno degli ospiti d’eccezione della serata. A quel punto, il palco de “Il Celebrazioni” sarà pronto per accogliere l’esibizione dei 9 finalisti del BMA: Andrea Bolognesi, Simone Fornasari, Freschi Lazzi e Spilli, MUD, Irene Scarpato, Matteo Venturelli, Marco d’Anna, VHSUPERNOVA, Giulio Wilson.  A giudicare i giovani artisti, una giuria unica composta da: Alessia Angellotti (Radio Bruno), Vittorio Corbisiero (Fonoprint), Claudio Ferrante (Presidente Artist First), Antonello Giorgi  (Musicista), Marco Mangiarotti (Giornalista e Critico Musicale), Carlo Marrale (Musicista), Roberto Razzini (AD Warner Chappell), Stefano Senardi (Discografico e Consulente Artistico), Antonio Vandoni (Radio Italia), Riccardo Vitanza (Parole e Dintorni), Andrea Vittori (MA9 Promotion), Fio Zanotti (Produttore). Inoltre, i giurati avranno il compito di scegliere - dandogli la possibilità di ritornare in gara -  un candidato fra gli 11 semifinalisti esclusi.  Durante la finale, si esibiranno anche Carmen Alessandrello, giovane promessa di Fonoprint, insieme al magistrale Carlo Marrale, autore e fondatore die Maria Bazar, a cui seguirà un medley eseguito da Maurizio Solieri, Ricky Portera e Vittorio Corbisiero in ricordo di Guido Elmi, storico produttore di Vasco Rossi e membro della giuria del BMA, recentemente scomparso. Chiuderà la serata, un altro big della musica italiana: Gaetano Curreri.

Il vincitore assoluto del BMA si aggiudicherà un contratto discografico ed editoriale con Fonoprint per la realizzazione di un EP e di un videoclip (con un valore commerciale complessivo di oltre 20.000 Euro). Saranno infine assegnati anche un “Premio della Critica per il Miglior Testo”, un “Premio per la Miglior Musica”, entrambi del valore di 2500 euro. Inoltre verrà conferito il “Premio speciale MEI (Meeting delle etichette indipendenti)”, a uno dei candidati scelto al di fuori della giuria del BMA.

Il progetto BMA - Bologna Musica d’Autore è stato realizzato con il Patrocinio del Comune di Bologna, della Regione Emilia Romagna e della SIAE.

Iscriviti per avere degli ingressi per la finale!