Bologna, 28 settembre 2014 - E' Stefano Bonaccini (la scheda) il candidato del centrosinistra per la presidenza della Regione Emilia-Romagna. Il modenese ha trionfato con il 60,9% dei consensi, contro il 39,1% del forlivese Roberto Balzani

Gli elettori si sono dunque pronunciati con le primarie per decidere chi correrà per la poltrona di viale Aldo Moro, rimasta 'vacante' dopo il terremoto che ha portato alle dimissioni di Vasco Errani. Si trattava di un derby Pd, visto che Bonaccini è l'ex segretario regionale del partito, mentre Balzani fino a pochi mesi fa era il sindaco 'democrat' di Forlì.

Negli 800 seggi allestiti su tutto il territorio regionale hanno votato 58.119 cittadini, un numero di gran lunga inferiore rispetto alle precedenti primarie e non molto alto considerando, inoltre, che i soli iscritti al Pd in Emilia Romagna sono 75mila. Per avere un'idea del flop basti pensare che alle parlamentare del 2012 in Emilia-Romagna avevano votato 151mila persone. Ad ogni modo Bonaccini (foto) ha conquistato la maggioranza in tutte le province salvo quella di Forlì, dove lo sfidante giocava in casa.

 

I risultati nelle province

Bologna - Nei 136 seggi bolognesi (foto) hanno votato 13.674 persone (13.346 voti validi): Balzani 5.012 (37,55%); Bonaccini 8.334 (62,45%). Nei 36 seggi dell'Imolese sono andati alle urne in 2.459 (di cui 2.415 voti validi): Balzani 42,53%, Bonaccini 1.388 (57,47%).

Modena - In provincia di Modena (foto), città di Stefano Bonaccini, lo spoglio delle primarie vede l'ex segretario regionale del partito stravincere con il 78,56% contro il 21,44% di Roberto Balzani. Il dato è stato reso noto dal profilo Facebook del Pd di Modena. In provincia di Modena hanno votato in 8.542 e i voti validi sono stati 8.290.

Forlì - Nei 42 seggi del 15 Comuni del Forlivese (foto) hanno votato 5.329 elettori (5.309 i voti validi), di cui 3.867 solo nel capoluogo: Balzani 4.241 (79,96%), Bonaccini 1.063 (20,04%).

CesenaNei 48 seggi allestiti nel Cesenate i votanti sono stati 2.509 (2.478 voti validi): Balzani 1.145 (46,21%); Bonaccini 1.333 (53,79%).

Ferrara - Affluenza modesta e un vincitore annunciato per le Primarie del Pd: alle 20 in punto, tra città e provincia avevano votato 3.904 elettori del centrosinistra, assegnando a Stefano Bonaccini (con il 70% dei voti) il ruolo ufficiale di candidato presidente alle Regionali del 23 novembre. Sono stati 2.732 voti per Bonaccini, contro i 1172 di Balzani.

Ravenna - Nei 92 seggi allestiti nella provincia di Ravenna i votanti sono stati 7.968 (7.847 voti validi): Balzani 3.309 (42,02%); Bonaccini 4.565 (57,98%).

Reggio Emilia - Nei 56 seggi allestiti nella provincia di Reggio i votanti sono stati 6.190 (6.019 voti validi): Balzani 1.577 (26,20%); Bonaccini 4.442 (73,80%).

Rimini - Nei 63 seggi allestiti nella provincia di Rimini i votanti sono stati 2.486 (2.453 voti validi): Balzani 925 (37,71%); Bonaccini 1.523 (62,29%).