Bologna, 2 febbraio 2017 – Giornata all’insegna dei calendari di baseball e di softball. Così, i campioni d’Italia della Fortitudo Baseball, che in questa stagione potranno sfoggiare sulle divise la stella per la conquista del decimo tricolore, conoscono il loro cammino. La stagione scatterà il 14 aprile, a Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze. Una giornata particolare, quella odierna, per la società di Stefano Michelini. Perché in mattinata, nella chiesa di Santa Maria Assunta e San Gabriele dell’Addolorata di Idice, la Fortitudo ha dato l’ultimo saluto a Pietro Galletti, il vice presidente, scomparso improvvisamente sabato, a soli sessant’anni. C’era gran parte della squadra – Paolino Ambrosino, Alessandro Vaglio, Alex Sambucci, Marco Sabbatani, Claudio Liverziani, Francesco Fuzzi e ancora Stefano Michelini, Christian Mura, Lele Frignani, Claudio Adelmi – tanti amici e autorità sportive. Galletti avrebbe dovuto essere il capodelegazione, lunedì scorso, nella cerimonia prevista in Comune, poi annullata.

Sempre oggi, appunto, il calendario. Le squadre che prendono parte al campionato Ibl sono otto. Le prime tre giornate (fase di sola andata) vedrà il campionato diviso in due gironi: l’UnipolSai giocherà con Padule, Nettuno e Parma. Poi, seconda fase, con girone di andata e ritorno. Da metà agosto, poi, i playoff con semifinali e finale articolate su cinque gare (contro le sette degli ultimi anni). Debutto in trasferta, contro Padule. Mentre il faccia a faccia con l’ex tecnico Marco Nanni, oggi a San Marino, bisognerà attendere (se non ci saranno incroci prima in Coppa dei Campioni a Regensburg) il 23 giugno.

Prima giornata (14-15 aprile): Padule-UnipolSai, Nettuno-Parma, Novara-Rimini, San Marino-Padova.

Seconda giornata (21-22 aprile): UnipolSai-Nettuno, Parma-Padule,, Rimini-San Marino, Padova-Novara.

Terza giornata (28-29 aprile): UnipolSai-Parma, Nettuno-Padule, Rimini-Padova, San Marino-Novara.

Prima giornata (5-6 maggio, ritorno 30 giugno-1 luglio): Novara-Padova; Padule-Nettuno; Parma-UnipolSai; San Marino-Rimini.

Seconda giornata (12-13 maggio, ritorno 7-8 luglio): Padova-Padule, UnipolSai-Novara; Nettuno-San Marino; Rimini-Parma.

Terza giornata (19-20 maggio, ritorno 14-15 luglio): UnipolSai-Padova, San Marino-Padule, Novara-Rimini, Parma-Nettuno.

Quarta giornata (26-27 maggio, ritorno 21-22 luglio): Padova-San Marino, Rimini-UnipolSai, Padule-Parma.Nettuno-Novara.

Quinta giornata (2-3 giugno, ritorno 28-29 luglio): Rimini-Padova, Parma-San Marino, UnipolSai-Nettuno, Novara-Padule.

Sesta giornata (16-17 giugno, ritorno 4-5 agosto): Padova-Parma, Nettuno-Rimini, San Marino-Novara, Padule-UnipolSai.

Settima giornata (23-24 giugno, ritorno 11-12 agosto): Nettuno-Padova, Novara-Parma, Rimini-Padule, UnipolSai-San Marino.

 

LA Fibs ha diramato anche il calendario per il campionato femminile. Bologna come sempre sarà rappresentata dalle Blue Girls di Stefano Landuzzi, ex capitano della Fortitudo.

Prima giornata (22-23 aprile, ritorno 27-28 maggio): Bussolengo-Sestese; Blue Girls-Forlì, Castellana-Roma. Riposa: Old Parma.

Seconda giornata (25 aprile, ritorno 10-11 giugno): Old Parma-Bussolengo, Blue Girls-Castellana, Roma-Sestese. Riposa: Forlì

Terza giornata (29-30 aprile, ritorno 17-18 giugno): Bussolengo-Blue Girls, Forlì-Castellana, Roma-Old Parma. Riposa: Sestese.

Quarta giornata (1 maggio, ritorno 8-9 luglio): Castellana-Bussolengo, Old Pama-Forlì, Sestese-Blue Girls. Riposa: Roma.

Quinta giornata (6-7 maggio, ritorno 15-16 luglio): Forlì-Roma, Blue Girls-Old Parma, Sestese-Castellana. Riposa: Bussolengo.

Sesta giornata (13-14 maggio, ritorno 22-23 luglio): Bussolengo-Forlì, Old Parma-Sestese, Blue Girls-Roma. Riposa: Castellana.

Settima giornata (20-21 maggio, ritorno 29-30 luglio): Roma-Bussolengo, Sestese-Forlì, Castellana-Old Parma. Riposa: Blue Girls.

Nell’altro girone, invece, Caronno, Saronno, Legnano, Nuoro, Collecchio e Bollate. Poi ci saranno i playoff.