Bologna, 30 aprile 2017 – Un altro successo per l'UnipolSai contro Parma. Questa volta per manifesta, perché dopo otto inning, prima un triplo di Garcia, poi una valida di Flores regalano il 10-0 ai campioni d'Italia e tutti possono andare sotto la doccia. Bene l'UnipolSai che continua i contatti per riportare all'ombra delle Due Torri Raul Rivero: sembra davvero che tutto possa concretizzarsi entro la metà di maggio. Ramon Garcia fino a questo momento non ha demerito, ma i crediti acquisiti da Rivero in diversi anni di militanza biancoblù fanno la differenza. Anche perché Raul può fare sia il partente sia il closer sul monte di lancio.

E a proposito di monte di lancio vanno bene gli italiani: Andrea Pizziconi concede pochissimo, Pippo Crepaldi e Luca Panerati pure, la gara via via liscia. Da segnalare che Lele Frignani, il manager della Fortitudo, può rigettare nella mischia Marco Sabbatani, che era fermo dall'inizio della stagione per un infortunio subito con la maglia della nazionale. Il rientro di Sabbatani darà respiro così a Osman Marval, che non sarà sempre costretto a giocare nel ruolo di catcher.

Successione punteggio: Parma 000 000 00 = 0 (bv 4, e 0), UnipolSai Bologna 040 221 01 = 10 (bv 13, e 1).

Le altre gare: Rimini-Padova 6-5, 10-9; San Marino-Novara 4-2, 9-0; Nettuno-Padule 4-1, 7-2.

La classifica: San Marino 1000 (6-0), UnipolSai Bologna e Nettuno 833 (5-1), Novara 500 (3-3), Parma e Rimini 333 (2-4), Padova 167 (1-5), Padule 0 (0-6).