Bologna, 27 settembre 2017 - Sarà un fine settimana di fuoco per il traffico di Bologna, che domenica 1 ottobre attende la visita di Papa Francesco, ma già dal 30 settembre dovrà fare i conti con strade chiuse e autobus deviati. Oggi in programma c'è la centesima edizione del ‘Giro dell’Emilia – Granarolo’ (FOTO) che prevede due gare, una dedicata agli uomini e una alle donne.

Il primo percorso comprende circa 40 chilometri di salita, con un dislivello di 1.800 metri. La partenza ufficiosa è prevista per le 10.30 circa dal quartiere fieristico di Bologna, mentre quella ufficiale scatterà un’ora dopo dalla Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno. Intorno alle 16 la carovana rientrerà nel capoluogo da Rastignano, sfilando per porta Santo Stefano, porta Saragozza, l’arco del Meloncello e poi su fino al Colle della Guardia con il circuito di San Luca da percorrere quattro volte. L’arrivo, nel piazzale del Santuario, tra le 16.45 e le 17.15. Qui sotto è possibile consultare il percorso completo con tutti gli orari.

La quarta edizione del Giro dell’Emilia Internazionale Donne Elite scatterà alle 12 da Bologna, in via Stalingrado. Poi la carovana rosa si allontanerà dalle Due Torri per cominciare un itinerario che la condurrà fino a Cento, nel Ferrarese, salvo tornare nel capoluogo intorno alle 14 passando da Borgo Panigale. L’arrivo sul Colle di San Luca è atteso tra le 14.30 e le 14.45. Qui sotto le tappe e gli orari.

Strade chiuse – Per consentire il passaggio dei ciclisti il Comune ha emanato un’ordinanza che prevede diverse modifiche alla viabilità ordinaria. Dalle 15.15 alle 17 del 30 settembre, per il tempo strettamente necessario al passaggio del Giro dell’Emilia, saranno chiusi al transito via Toscana, via Murri, piazza di Porta Santo Stefano, viale Gozzadini, viale Panzacchi, viale Aldini, piazza di Porta Saragozza, via Saragozza e le strade intersecanti. Dalle 11.30 alle 12.30 sarà chiusa anche piazza della Costituzione da via Stalingrado a via del Gomito.

Dalle 14 alle 15 il divieto di transito riguarderà via Marco Emilio Lepido, viale Togliatti, viale Ghandi, viale Tolmino, viale Vicini, piazza di Porta Saragozza, via Saragozza, via San Luca, via Monte Albano, via di Casaglia, via Saragozza.

Inoltre, dalle 14 alle 18 vigerà un divieto di sosta con rimozione coatta in via di San Luca, fatta eccezione per i residenti nel senso di marcia in cui muove la manifestazione. Nello stesso intervallo di tempo in via di Casaglia è prevista la direzione obbligatoria a destra all’intersezione con via Saragozza, dove peraltro sarà sospesa la corsia preferenziale dei bus da via di Casaglia e piazza di Porta Saragozza. Inoltre, saranno chiuse al traffico via Sabbiuno, via Cavaioni, via Monte Albano, via di Casaglia e via Saragozza. Anche in questo caso eccezione per i residenti nel senso di marcia in cui muove la manifestazione.

Dalle 7 alle 19 divieto di sosta con rimozione coatta anche in via Monte Albano (dal civico 1 al 7), in largo Nasalli Rocca (nell’area adibita alla logistica e al posizionamento delle strutture della manifestazione), in via Monte Albano (nel parcheggio in prossimità del civico 7 ad eccezione dei veicoli ufficiali della competizione e dei mezzi Rai).

Dalle 12 alle 19 il divieto di sosta con rimozione coatta scatterà in via De Coubertin (da via Andrea Costa a via Curiel, eccetto i veicoli ufficiali del Giro dell’Emilia), dove sarà in vigore anche il divieto di transito (da via Andrea Costa a via Couriel, salvi i residenti che tornano a casa). Divieto di sosta con rimozione coatta pure in via Saragozza da via Casaglia a via De Coubertin.

Dalle 7 alle 20 il divieto di sosta con rimozione coatta riguarderà via Monte Albano (dal civico 1 al 7) e largo Nasalli Rocca (nell’area adibita alla logistica della manifestazione). Da mezzanotte alle 13, invece, non si potrà parcheggiare (pena la rimozione coatta) in via della Fiera, sulla semicarreggiata in direzione di viale Aldo Moro. Via della Fiera, inoltre, sarà chiusa al traffico nello stesso tratto dalle 7 alle 13.
 

Autobus deviati – Anche i percorsi dei bus subiranno modifiche sabato 30 settembre. Ad esempio, fra le 13.30 e il termine del Giro dell’Emilia, per il tempo strettamente necessario al passaggio della carovana ciclistica, la linea urbana Bologna-San Luca subirà l’interruzione del servizio. Qui sotto è possibile controllare tutte le variazioni.

PROVINCIA - ll giro maschile toccherà in tre diversi momenti anche alcuni tratti autostradali intorno all’area dell’ex Casello di Sasso Marconi, che verranno interessati da chiusure temporanee; in particolare, si prevede la chiusura temporanea, dapprima alle 11:30 e poi alle 14:15, dello svincolo che dal raccordo autostradale di Sasso Marconi SS 64 Porrettana conduce alla rotatoria che interseca la SP 325.

Il giro femminile, invece, lambirà in un primo momento Altedo, dove si predisporrà, dalle 12 circa, la chiusura temporanea dell’intersezione dell’omonimo Casello autostradale con la SP 20 in entrambe le direzioni; successivamente la zona di Borgo Panigale, dove si disporrà, dalle 13:30 circa, la chiusura temporanea di entrambi gli svincoli che dal Raccordo autostradale Ramo Verde immettono sulla SP 568 via Persicetana.