Bologna, 10 novembre 2017 - Quinta medaglia azzurra, la terza d’oro, ai Mondiali di scherma paralimpica di Roma, in corso a Fiumicino. Il successo di oggi porta la firma della squadra maschile di fioretto, composta da Matteo Betti, Marco Cima, Emanuele Lambertini. Gli azzurri hanno battuto la Russia 45 a 38.

«Un oro stratosferico, ancor più emozionante forse perché inaspettato. Quinta medaglia mondiale per l’Italia e per noi infinito orgoglio. Ancora emozioni ma non è finita, ci aspetta ancora un lungo fine settimana di tifo per voi», commenta il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli. Domani, la quinta e penultima giornata dei Campionati del Mondo ha in programma le gare a squadre di sciabola maschile, di fioretto femminile e le prove delle categorie C di spada femminile e fioretto maschile. Torneranno in pedana i campioni del Mondo Alessio Sarri e Beatrice «Bebe» Vio.