Bologna, 13 gennaio 2018 - Vacanze terminate. Simone Verdi è tornato a Bologna. Puntuale come un orologio svizzero, alle 12,45, l'aereo proveniente da Dubai ha riportato sotto le Due Torri il numero 9 rossoblù, reduce da 5 giorni di relax negli Emirati Arabi con il fratello Mattia e la fidanzata Laura.

Visto il momento delicato l'attaccante di Broni, al centro della trattativa di mercato con il Napoli, ha preferito non rilasciare dichiarazioni per rimanere tranquillo. Sfoderato il suo miglior sorriso e scattata una foto con un piccolo tifoso rossoblù, arrivato in aeroporto proprio con la maglia del suo idolo del Bologna, Simone Verdi non ha dunque voluto parlare ufficialmente.

VERDI_28147108_161816

Leggi anche: Dzemaili è fatta

Le parole dovrà tenerle per parlare con il suo procuratore Donato Orgnoni, assieme al quale dovrà decidere se accettare il trasferimento agli azzurri di Maurizio Sarri che da fine dicembre gli stanno facendo una corte serrata.

Già ufficiale invece il passaggio di Luca Rizzo all'Atalanta. Dopo i 6 mesi alla Spal, conditi da 2 reti, il centrocampista è stato girato in prestito con diritto di riscatto all'Atalanta. Alla corte di Gasperini Luca Rizzo indosserà la maglia numero 19.