Bologna 6 dicembre 2017 – Lavoro, ma anche svago. La vittoria con Cremona è stata rinfrancante nel morale e nella classifica della Virtus Segafredo che continua a prepararsi per il confronto di domenica contro Cantù, ma lo fa con la mente più sgombra. Questa mattina Pietro Aradori e Klaudio Ndoja, in rappresentanza della squadra e accompagnati dal Ds bianconero Valeriano D’Orta hanno visitato i padiglioni del Motor Show (qui il nostro speciale), un modo per essere vicino ad un punto di riferimento per gli appassionati di motori che quest’anno festeggia l’edizione numero 40.

Intanto dopo il grande successo della passata stagione, la Virtus ha deciso di riproporre il concorso legato alla Cena di Natale Virtus, che permetterà a 2 tifosi “doc” di passare una serata piacevolmente immersi nel mondo bianconero. Gli abbonati Virtus, che compileranno entro il 18 dicembre, un form (www.virtus.it) avranno la possibilità di essere sorteggiati per partecipare alla Cena di Natale Virtus in programma mercoledì 20.

Prima squadra ma anche minibasket per la Virtus. Si ripete l’appuntamento con il porte aperte dal 18 al 22 dicembre e dall’8 al 19 gennaio, per i nati nel 2012, 2013 e 2014 è possibile partecipare a tre allenamenti di prova gratuiti. Per info e partecipazioni è possibile inviare una mail a giuseppe.giordano@virtus.it e davide.datri@virtus.it.

Sempre in ambito giovanile Nicolò Nobili, e Tommaso Tintori sono stati convocati dall’allenatore Antonio Bocchino, con la nazionale italiana Under 16 maschile che parteciperà alla 21^ edizione del Torneo Internazionale di Iscar, in Spagna. Domani il primo impegno con la Turchia. Venerdì il confronto con la Spagna e sabato la sfida con Castilla y Leon.