Bologna, 31 ottobre 2017 – Primo allenamento settimanale per la Virtus Segafredo. Lasciatasi alla spalle la sconfitta di domenica sera contro i campioni d’Italia di Venezia, la formazione di Alessandro Ramagli è tornata quest’oggi in campo, alla Palestra Porelli, per preparare la sfida di domenica prossima contro l’Olimpia Milano.

Sfida dal grande fascino e dalla grande tradizione quella che attende, nel prossimo weekend, Guido Rosselli e compagni, con ben 42 scudetti in campo. La sconfitta contro Venezia non ha scalfito le certezze di una squadra apparsa in crescita e sempre in attesa di ulteriori movimenti di mercato. Rimane infatti ancora in ballo il posto dell’ala forte straniera, non ancora firmato dalla dirigenza, che continua a monitorare il mercato alla ricerca dell’elemento giusto che possa completare l’organico, dando maggiore solidità a rimbalzo.

Quella di domenica contro Milano sarà una sfida decisamente particolare per Alessandro Gentile, che per la prima volta affronta da avversario il suo recente passato. Altro ex, adesso faro delle Vnere sarà Pietro Aradori, mentre sul fronte milanese l’ex di turno sarà Simone Fontecchio che lascio 2 anni fa la Virtus, proprio dopo la retrocessione in A2 del club bianconero. La delusione della sconfitta contro Venezia non sembra aver fermato nemmeno la passione dei tifosi bianconeri. I gruppi del tifo bianconero, ForeverBoys (per info 3393694756) e Vecchio Stile (info 3458092089) stanno infatti organizzando la trasferta di Milano.