Bologna, 23 ottobre 2017 – Un giorno per ritemprarsi dopo la grande prestazione e la bella vittoria contro Sassari e poi già in casa Virtus Segafredo sarà tempo di preparare la sfida casalinga, la seconda consecutiva contro i campioni d’Italia di Venezia. La sfida del PalaDozza è attesissima, con buona richiesta dei pochi biglietti già nel primo giorno di disponibilità. Su vivaticket.it oppure nei punti vendita di Bologna già da oggi è possibile acquistare i biglietti per la sfida. Da domani mattina invece sarà possibile richiedere i tagliandi anche alla sede Virtus di via dell’Arcoveggio, domani dalle 10 alle 17, mercoledì dalle 14 alle 18, giovedì dalle 10 alle 17, venerdì dalle 14 alle 18 e sabato mattina dalle 10 alle 12.30.

A tessere le lodi della sua Virtus Segafredo, dopo la vittoria contro Sassari, è stato il tecnico Alessandro Ramagli: “Partita importante, ben giocata, abbiamo fatto anche cose non semplici portandoli a giocare in modo diverso dalle loro abitudini, abbassando i loro possessi con la pressione difensiva, lasciando pochi rimbalzi, controllando la partita. Tutti i giocatori hanno dato un contributo significativo, questo ci ha consentito di essere efficienti con tanti quintetti diversi avendo più energie da distribuire, dimostrando grande carattere quando Sassari aveva riaperto la partita. Abbiamo distribuito meglio le responsabilità, contro i campioni d’Italia di Venezia dovremo dare il meglio di noi”.

Il giudice sportivo ha inflitto infine una multa di 3.000 euro alla Virtus dopo la partita di ieri per offese collettive e frequenti agli arbitri e per lancio di sputi collettivo e sporadico colpendo sempre gli arbitri.