Bologna, 17 giugno 2017 – Cresce l’attesa della Virtus Segafredo e dei tifosi bianconeri per gara 3 di finale playoff, in programma lunedì 19 giugno alle 20.45 al PalaTrieste.
Mentre la formazione di Alessandro Ramagli si sta preparando per il confronto di Trieste, cresce la grande attenzione nei tifosi bianconeri. In tanti, tutti coloro che hanno trovato l’ambito biglietto per gara 3, seguiranno la squadra a Trieste, in una sfida difficilissima, contro una squadra giuliana “arrabbiata” dopo lo 0-2 subito al PalaDozza e vogliosa di far valere il proprio fattore campo.

Dopo la sconfitta al primo appuntamento contro Treviso, la formazione di Eugenio Dalmasson ha infilato un filotto di 22 successi consecutivi davanti al proprio pubblico, che ha meritatamente portato i biancorossi a giocarsi la finale playoff.
“Servirà qualcosa in più, da trovare dentro di noi per passare a Trieste” aveva confermato nei giorni scorsi il coach Alessandro Ramagli, che ha toccato i tasti giusti per lo stimolo e la partecipazione dei propri giocatori, chiedendo personalità a Michelori e compagni.
La stessa che i bianconeri hanno messo nelle precedenti trasferta andando a vincere entrambe le gare di Casale Monferrato al primo turno, facendo altrettanto con Roseto nei quarti e completando l’opera a Forlì con Ravenna.
Nei playoff finora la Virtus Segafredo ha sempre vinto (5 partite su 5), ma a Trieste servirà qualcosa in più, per rendere ancor più speciale e bello un sogno che, per le Vnere si chiama ritorno in serie A1.