Cesena, 15 settembre 2017 - Prima vittoria in campionato per il Cesena, che infligge all'Avellino il secondo stop consecutivo in trasferta vincendo 3-1 al 'Manuzzi' nel secondo anticipo della quarta giornata del campionato di Serie B.

Pronti, via e i romagnoli si portano subito in vantaggio. Jallow al 2' serve Cacia che con una conclusione chirurgica trafigge Lezzerini. Al 20' gli irpini avrebbero un'ottima occasione per pareggiare i conti, ma Ardemagni si fa ipnotizzare da Fulignati in occasione del calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Cascione. Il Cesena ne approfitta e al 27' raddoppia: sugli sviluppi di un calcio di punizione la palla finisce a Sbrissa che di destro non sbaglia.

In avvio di ripresa i padroni di casa chiudono la partita. Cacia infatti al 6' realizza la doppietta personale capitalizzando l'ottima palla di Sbrissa. L'Avellino accorcia le distanza pochi minuti dopo su rigore questa volta trasformato da Castaldo, ma al 14' gli ospiti rimangono in dieci per l'espulsione di Suagher e, nonostante un finale arrembante con qualche tentativo dello stesso Castaldo, escono sconfitti dal 'Manuzzi'.