Cesena, 7 ottobre 2017 - Seconda vittoria stagionale per il Cesena, che nel secondo anticipo dell'ottava giornata di Serie B supera per 1-0 lo Spezia. Con questo successo i bianconeri agganciano momentaneamente Foggia e Novara con sette punti, scavalcando in un colpo solo Ternana e Pro Vercelli. Secondo ko in tre partite, invece, per i liguri che restano a quota dieci con un groppone di altre cinque squadre.

Nella serata in cui torna in panca il ‘Mister’, quello con la emme maiuscola, Fabrizio Castori, il più amato anche se non il più vincente nella storia bianconera, il Cesena si porta avanti 1-0 all'intervallo grazie al gol di Schiavone al 32' in mischia su azione di calcio d'angolo.

Spezia che, dopo un buon avvio, concede campo ai padroni di casa, senza riuscire poi a reagire al vantaggio cesenate. Nella ripresa i liguri si riversano in attacco e mettono in difficoltà la difesa di casa in più occasioni. Nel finale c'è spazio anche per l'esordio di Giardino per provare un ultimo assalto, ma la difesa del Cesena regge e i romagnoli portano a casa una vittoria preziosissima.

Il tabellino

1-0

CESENA (4-4-1-1): Agliardi, Perticone, Rigione, Esposito, Fazzi, Kupisz (36’ st Vita), Kone, Schiavone (30’ st Cascione), Dalmonte (42’ st Panico), Laribi, Jallow. A disposizione: Melgrati, Fulignati, Farabegoli, Setola, Maleh, Sbrissa, Mordini, Eguelfi, Moncini. All. Castori.

SPEZIA (3-5-2): Bassi, De Col, Terzi, Ceccaroni, Vignali, Maggiore, Bolzoni (27’ st Gilardino), Acampora (1’ st Soleri), Lopez, Marilungo (15’ st Mastinu), Granoche. A disposizione: Saloni, Giani, Forte, Augello, Calabresi, Okereke, Masi, Figoli, Giuliani. All. Gallo.

Arbitro: Marini di Roma.

Rete: 32’ pt Schiavone.

Note - Ammoniti: Perticone, Lopez, Cascione, Maggiore. Spettatori presenti 11.432, di cui 1.897 paganti (incasso totale 53.314,12 euro). Recupero 0 e 5’.

Per rivivere il play by play della partita clicca qui.

Serie B, risultati e classifica