Cesena, 26 giugno 2017 - E' arrivato il momento dell’estate più atteso da una nutrita schiera di cesenati cultori delle serate stanziali in città e affezionati ai film sotto la stelle. Riapre domani l’arena San Biagio per la XXVIII edizione della rassegna estiva nell’ampio cortile recintato dagli edifici dello storico palazzo Guidi, con ingresso in via Serraglio 20.

In passato l’arena ebbe sede anche alla Rocca Malatestiana, forse lo spazio più suggestivo, ma servivano le navette per accompagnare i meno atletici su per l’impervia via Malatesta Novello e quindi era poco praticabile. Un anno, le proiezioni si svolsero anche in un piccolo cortile del complesso san Biagio, atmosfera raccolta che non dispiacque agli spettatori. Cesena negli anni Settanta contava tre arene private: Savio, Pino e la Rocca, da anni resta solo quella del San Biagio che ha trovato stabile dimora a palazzo Guidi. Un classico dell’estate cittadina. Quest’anno le proiezioni si prolungheranno fino al 3 settembre. La gestione della programmazione è di Cineclub Image, dei fratelli Sergio e Fabio Baraghini, che hanno in gestione da vari anni anche le sale invernali.

La programmazione mette al centro film usciti da pochi mesi dalla prima visione, i principali successi al botteghino della stagione invernale. Si parte stasera alle 21.45, con «La la land» (in programma anche martedì) e si proseguirà mercoledì e giovedì con un altro grande successo, «Manchester by the sea». La formula prevalente è la proiezione dello stesso film per due serate consecutive.

Ingresso a cinque euro, è possibile fare la tessera di 15 euro per cinque ingressi. In giugno e luglio le proiezioni cominceranno alle 21.45, in agosto e settembre alle 21.30. In caso di maltempo le proizioni non avranno luogo.

Da domenica 9 al 21 luglio si terrà la settima edizione del festival Piazze di cinema organizzato dal Comune di Cesena che premia la migliore opera prima italiana e la commedia dell’anno. Ospite d'onore di questa settima edizione è Pierfrancesco Diliberto, noto come Pif, di cui saranno proiettati i due lungometraggi In guerra per amore del 2016 e La mafia uccide solo d’estate del 2013, e alcune puntate della serie tv Il testimone. Pif parteciperà alla serata inaugurale in piazza del Popolo, che sarà il cuore della manifestazione. La nuova sezione dedicata alle commedie troverà spazio all’arena Arena San Biagio, affiancando lo storico concorso per opere prime, quest’anno al Chiostro di San Francesco.