Sogliano, 4 luglio 2017 - Torna la rassegna teatrale Fole e burattini che inaugurerà l’edizione 2017 giovedì 13 luglio alle 21 nella Piazza centrale di Rontagnano con il cavallo di battaglia della Famiglia d’Arte Monticelli. Una produzione che ha superato le 3000 repliche non solo in Italia ed in Europa ma anche in Africa (Libia e Tunisia), in Asia (Giappone) e in America (Texas) , tradotto in inglese, francese e spagnolo. Sapienza arcaica e velocità d’azione rendono più che mai attuale e coinvolgente lo spettacolo, tratto da un vecchio canovaccio della metà del XIX secolo appartenente alla collezione Monticelli che racconta di un vecchio re a cui è stato rapito il figlio. Viene così dato ordine ai servi e ai soldati di andare a cercare il Principe Carlo in tutte le terre del regno. Alla ricerca parte anche Fagiolino aiutato dai consigli della vecchia Fata Circe. Il secondo appuntamento si svolgerà in Piazza Matteotti a Sogliano al Rubicone giovedì 27 Luglio sempre alle ore 21.00 e avrà come protagonista lo spettacolo Storie di Arlecchino della Compagnia bolognese Barbariccia di Enrico Deotti. Ad agosto e settembre si svolgeranno gli ultimi tre spettacoli della rassegna. Giovedì 3 Agosto a Bivio Montegelli (davanti alla scuola elementare del paese) sarà di scena la Compagnia ATGTP di Jesi con lo spettacolo Cinderella Vampirella. Penultimo appuntamento a Monte Petra bassa (località Trebocchi) Giovedì 10 Agosto alle 21 con lo spettacolo d’interazione Vai e Vola di Urana Marchesini, dove il pubblico è chiamato a partecipare attivamente all’evento, caratterizzato da momenti di acrobazia teatrale, giocoleria, equilibrismi con sbarra russa e tanto altro ancora: uno spettacolo ricco di colpi di scena. La rassegna chiuderà il sipario domenica 3 Settembre alle ore 17.30 a Ponte Uso, presso Piazza S.Paolo, all’interno della festa del paese. Protagonista la Compagnia Lacio Drom con lo spettacolo Folies. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito e per la vivacità delle azioni e il tipo di linguaggio sono particolarmente adatti ad un pubblico composto anche dai più piccoli.