Mercato Saraceno 10 gennaio 2018 – In quell’auto avevano il baule pieno di profumi di marca ma falsificati e anche in modo grossolano. I carabinieri, durante un controllo in strada, hanno così fermato due vecchie conoscenze: un napoletano di 36 anni e un 26enne residente a Cattolica. Erano anche in possesso di due cellulari di provenienza sospetta. Nel baule nascondevano una quarantina di confezioni di profumi di marca falsificati anche malamente. Sono stati denunciati per ricettazione e introduzione e commercializzazione di prodotti con segni falsi. Per loro in arrivo il foglio di via. Stavano cercando acquirenti.