Cesena, 5 ottobre 2017 – Il cuore di un bambino si è fermato poco prima della nascita in sala parto all’ospedale Bufalini. Lo rendo noto l’Ausl con una nota che afferma: «in data 3 ottobre, presso l’Ospedale “Bufalini” di Cesena, si è verificato un caso di decesso prenatale in gravidanza a termine.

Come da prassi in casi di questo genere, è stato predisposto, da parte della Direzione Medica Ospedaliera, l’esame autoptico sul corpo del neonato, ed un’analisi del caso con i professionisti coinvolti, i cui esiti non sono ancora completi. Dai primi riscontri si evidenzia come le tutte le procedure previste siano state rispettate e l’evento non sia in alcun modo collegabile a carenze clinco-organizzative, ma si tratti di evento non prevedibile nè prevenibile, bensì riconducibile a motivi legati a casistica non frequente ma attesa. L’Azienda esprime la propria partecipazione al dolore della famiglia colpita».