Cesena, 12 luglio 2017 – Due minorenni residenti nel Cesenate sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di aver rapinato un coetaneo a Cesenatico nella notte tra venerdì e sabato scorso.

L’episodio si è verificato in occasione della Notte Rosa: un gruppo di ragazzi ha circondato la vittima designata e, dopo averlo fermato con la scusa della richiesta di una sigaretta, gli hanno sottotratto lo zaino contenente il portafoglio con cento euro, documenti, chiavi di casa e altri effetti personali.

Il ragazzo rapinato ha però dato subito l’allarme e due rapinatori sono stati individuati poco dopo dagli agenti. I presunti rapinatori, che hanno negato le accuse, sono stati accompagnati al Centro di giustizia minorile di Bologna.