Cesenatico, 12 agosto 2017 - E’ definitivamente rientrato l’allarme in mare lanciato venerdì pomeriggio, che a Cesenatico aveva messo in allerta i servizi di soccorso. Il fatto era accaduto nelle scogliere antistanti la spiaggia della colonia Agip, dove un sub aveva segnalato la presenza del corpo di un altro subacqueo con la muta. Sul posto si sono precipitati i militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Cesenatico che hanno coordinato le operazioni (FOTO) e chiamato immediatamente i vigili del fuoco, intervenuti con i loro sommozzatori. C’era anche un’altra segnalazione e tutto lasciava presagire al peggio.

Alla fine sembra che un subacqueo fosse realmente presente poco prima delle 17 sui fondali nei pressi di quelle scogliere. Tuttavia è probabile che stesse facendo un’immersione per i fatti propri e che non fosse in difficoltà. A sostenere questa tesi c’è la testimonianza di un bagnino che attorno di venerdì ha visto un uomo con la tuta da subacqueo allontanarsi spontaneamente dalla spiaggia. Dopo una ulteriore ricognizione nella mattinata di ieri, le ricerche sono state sospese anche in virtù del fatto che non ci sono state segnalazioni di persone scomparse o non reperibili.