Cesena, 12 febbraio 2018 - Durante il fine settimana i carabinieri della compagnia di Cesena hanno effettuato una serie di controlli relativi all’individuazione di eventuali reati legati all’immigrazione clandestina e alla regolare presenza nel territorio italiano dei cittadini stranieri.

In particolare sono state pattugliate le zone della stazione ferroviaria e quella limitrofa al centro commerciale Montefiore. Nel corso delle operazioni è stato individuato un venticinquenne di origini marocchine che il 14 gennaio di quest’anno aveva ricevuto il decreto di espulsione dall’Italia firmato dal Prefetto di Roma. L’uomo, che ha ricevuto così una seconda ingiunzione a lasciare il Paese, è stato anche denunciato per soggiorno illegale.


Riguardo ai controlli effettuati in strada invece, gli uomini del 112 hanno ritirato la patente a un cesenate che non si era fermato all’alt della pattuglia mentre con la sua vettura percorreva la via Emilia Levante. L’uomo, reduce da una cena, temeva di non essere in regola con l’etilometro. I militari, dopo averlo raggiunto e fermato hanno in effetti accertato che il suo tasso alcolemico era di 0,8.