San Mauro Pascoli 10 febbraio 2018 - I carabinieri di San Mauro Pascoli hanno denunciato per appropriazione indebita pluriaggravata un cinquantenne incensurato, residente in un Comune della Valle del Rubicone, già impiegato di una nota società che gestisce una catena di supermercati. Secondo gli accertamenti è risultato che, essendo responsabile del punto vendita in un comune della Valle del Rubicone, tra ottobre 2013 e settembre 2016, ha sottratto sistematicamente parte degli incassi falsificando la contabilità di cassa e del file di contabilita trasmesso mensilmente alla sede centrale. Complessivamente ha sottratto 40.850 euro facendoli confluire, con cadenza bisettimanale, su conti correnti a lui riconducibili. L’indagine è scattata dalla denuncia presentata un anno e mezzo fa dal responsabile security della direzione della società.