Cesena, 4 dicembre 2017 - Partita sospesa al 36' del primo tempo per un incendio scoppiato nello spogliatoio degli ospiti dove un phon è andato in fiamme, causa un corto circuito, e la stanza è stata invasa dal fumo. In quel momento lì non c’era nessuno, erano tutti sull’adiacente terreno di gioco del campo sportivo di San Giorgio dove nel primo pomeriggio si stava disputando la partita (valevole per il campionato di Seconda Categoria girone O) tra la squadra locale dell’Aurora San Giorgio e il Carpena, stavano vincendo gli ospiti per 1-0. 

Il fumo ha spaventato tutti, tra caos e preoccupazione di giocatori, dirigenti e spettatori l’arbitro ha così deciso di sospendere la gara. L’attenzione generale infatti si è logicamente spostata sullo spogliatoio invaso dal fumo. Intanto sul posto erano arrivati i vigili del fuoco di Cesena entrando in azione nello stanzone riservato agli ospiti pieno di fumo e riuscendo velocemente a ripristinare la situazione facendo entrare aria e azionando degli appositi ventilatori. Lo spogliatoio è agibile anche se non sono mancati i danni.