Cesena, 13 febbraio 2018 - Si prospetta una nuova vita per il Centro sportivo di Mercato Saraceno che non solo comprende campo sportivo, piscina, palestra campi da tennis ma è un punto di ritrovo e di incontro di gran parte dei cittadini mercatesi e non solo. E’ infatti in previsione un progetto di riqualificazione per una spesa di circa 460mila euro. Per questo è previsto un finanziamento regionale che potrebbe arrivare, per le zone montane anche al 70% dell’importo. E’ quello che spera fortemente l’amministrazione: «Sì – afferma Luciano Casali, vicesindaco di Mercato – a breve approveremo in giunta questo progetto per aderire al bando della Regione che scade il 20 febbraio prossimo, in attesa poi di sapere, entro l’estate prossima, se rientriamo fra coloro che beneficiano del contributo. Noi ci accontenteremmo anche del 50% della somma che occorre». Poi entra nel merito del progetto: «Nel campo sportivo secondario, quello storico in terra e sabbia, si prevede la copertura completa in manto sintetico, più una serie di migliorie legate ai servizi e alla fruizione anche per i portatori d’handicap e alla logistica per le squadre».

Vengono poi elencati anche altri interventi: «Riguardano in particolare la realizzazione di un soppalco sulla palestra per aumentare gli spazi a disposizione e la predisposizione di impianti a risparmio energetico per i servizi con acqua calda e riscaldamento».

LA data di presentazione di questo progetto scade fra una settimana e, nel caso venga accolto ai fini del contributo regionale, i lavori dovranno essere completati entro il 31 dicembre 2020. «Ripeto – conclude il vicesindaco di Mercato Saraceno – contiamo almeno sul 50% della somma necessaria (che in totale è di 460mila euro) e la restante parte economica verrà coperta da privati, sponsor e dalla società Soggetel che dall’ottobre 2007 ha in gestione la piscina pubblica e annesso centro fitness di Mercato Saraceno. In aggiunta anche l’Unione Sportiva Due Emme che segue il settore calcistico potrà compartecipare alla realizzazione del progetto di riqualificazione».

Oltre calcio e tennis, il centro sportivo di Mercato Saraceno, offre una sala fitness, una sala per i corsi di fitness musicale e due piscine: una di 25 per 12,5 metri e un’altra didattica con caratteristiche ottimali per i più piccoli. Riguardo proprio la disciplina del nuoto sembra risuonare ancora il grido cadenzato di ‘Greg, Greg, Greg…’, da parte degli alunni della scuole elementari della Vallata del Savio (erano presenti gli studenti di Sogliano, Mercato Saraceno, Sarsina e Bagno di Romagna, con rispettivi sindaci o delegati), quando nell’ottobre 2016 proprio nella struttura venne accolto festosamente Gregorio Paltrinieri, il campione modenese all’epoca fresco vincitore della medaglia d’oro nei 1500 stile libero alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Fu una giornata di grande festa, ora il centrosportivo vuole essere ancora più bello ed efficiente.

Edoardo Turci