Cesena, 12 aprile 2017 – E' morto, all'età di 72 anni, l'attore e regista Franco Mescolini. Commosso e incredulo, Franco Pollini, il direttore del Teatro Bonci, ne ricorda gli esordi, negli anni '70, fino alle tournèe nazionali, alle produzioni cinematografiche (come la lunga collaborazione con Roberto Benigni), agli impegni pubblicitari e alle performance d'autore. Nonostante la sua carriera brillante, però, non ha mai dimenticato la sua città; ricorda infatti Pollini: “Uomo di teatro a tutto tondo, non tralasciava mai il suo appuntamento annuale con gli spettatori e i ragazzi di Cesena”.

Per ricordarlo ed omaggiarlo, il direttore Pollini propone dunque “che la Stagione di Teatro ragazzi del Bonci, la più importante in Regione, e non solo, quella che lo ha celebrato in quasi quaranta anni, come il più gettonato e applaudito tra gli interpreti, sia d’ora in poi intitolata alla sua memoria e al suo lascito spirituale”.

Continua il ricordo del direttore: “Mescolini rappresentava il cuore e l’anima di una lunga stagione teatrale: con le sue parole d’autore, la sua recitazione d’attore, la sua regia, la sua passione per il teatro nella sue multiformi espressione sapeva esprimere per tutti il significato più profondo del Teatro e della sua vita. Con i suoi aneddoti, le sue tirate, le sue frasi d’effetto, i suoi pistolotti finali, conquistava tutti gli spettatori, in particolare quei giovani e quei ragazzi che erano sempre al centro della sua attenzione, ai quali si rivolgeva con affetto e considerazione, sia quando ogni anno progettava e realizzava spettacoli per i ragazzi, sia quando formava i nuovi protagonisti della scena e dello spettacolo”. Una perdita che lascia un grande vuoto nel mondo della recitazione e nella città di Cesena.