Bologna / Ancona / Ascoli / Cesena / Civitanova Marche / Fano / Fermo / Ferrara / Forli / Imola / Macerata / Modena / Pesaro / Ravenna / Reggio Emilia / Rimini / Rovigo

E45, stop all'autovelox selvaggio

Valle del Savio

La polizia municipale dei Comuni non potrà più utilizzarlo. Decreto prefettizio firmato il 30 ottobre

 

di Edoardo Turci

Autovelox (foto Antic)
Autovelox (foto Antic)

Cesena, 21 novembre 2012 - E’ STATA scritta la parola fine sulle postazioni autovelox in E45 in capo alle polizie municipali di Cesena, Roncofreddo, Mercato Saraceno, Sarsina, Bagno e Verghereto. Con un decreto prefettizio del 30 ottobre scorso il prefetto Angelo Trovato (che il giorno successivo si è congedato dalla Prefettura di Forlì-Cesena) ha eliminato tutte le postazioni che, con decreto dicembre 2008 e febbraio 2009, aveva individuato nel tratto Cesena - Verghereto (e viceversa) sulle quali era possibile l’impiego di dispositivi autovelox senza fermare il veicolo per ragioni di sicurezza.

E la motivazione portante di questo provvedimento, che avrà forti ripercussioni sui bilanci di alcuni comuni della Vallata, è che dopo una serie di ricognizioni tecniche non sussistono più le condizioni di pericolosità e incidentalità in questa tratta di E 45 ed in altre della viabilità provinciale. Quindi il servizio autovelox, nelle postazioni individuate e finora utilizzate dalla polizia locale, non è più necessario e soprattutto autorizzato. Chiunque può collegarsi al sito della Prefettura e visionare il corposo decreto che spiega questa decisione di forte impatto.

L’utilizzo dell’autovelox trova la propria finalità nell’esclusivo contrasto del fenomeno infortunistico (e non per ‘fare cassa’), quindi una misura di prevenzione in ordine alla condotta pericolosa da parte degli utenti della strada. Lo stesso decreto del 30 ottobre ha sostanzialmente incluso a fini dell’uso regolare dell’autovelox, cinque strade provinciali: in pratica una per ogni vallata della zona del Forlivese ed una sola nel Cesenate la 138 Savio. Ha escluso tutte le altre in essere prima di questo provvedimento prefettizio.

Tramonta per sempre l’ipotesi di mantenere in vita tre postazioni autovelox (Bagno, Sarsina e Cesena) delle sei operanti lungo la E 45. In verità la polizia municipale, anche senza decreto prefettizio, potrebbe utilizzare l’autovelox in E45 ma con l’obbligo di fermare le vetture per la contestazione immediata; in pratica una situazione difficilmente realizzabile.

Edoardo Turci

Condividi l'articolo
comments powered by Disqus
Offerte su volantino a cesena
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP