Civitanova Marche, 26 settembre 2016 - Entriamo nell’ultima settimana di settembre: gli stabilimenti balneari sulla costa stanno salutando i clienti amanti del mare, ma Civitanova e d’intorni continua ad offrire diversi appuntamenti culturali e di svago. Eccone alcuni dei principali.

Domani, 27 settembre, si aprono nella sala del consiglio comunale, alle 18, i «Martedì dell’Arte», incontri che l’associazione «Arte» organizza da dieci anni. Il via con l’attualità, con il generale Stefano Cosimi che parlerà di «Ascesa e ripiegamento dell’Islam politico e militare (632 – 1945)». Venerdì 30 settembre invece a Montecosaro ci sarà spazio per un’occasione di divertimento e convivialità con la rassegna «Francamente Rido». Alle 21.30, al palazzo comunale, Romina Antonelli porterà in scena «Dissociata. One man woman show» (ingresso libero). Prima però alle 19.30, sempre al palazzo comunale, si potrà fare un aperitivo degustazione su prenotazione a cura dello chef Michele Biagiola (12 euro telefonare entro giovedì per prenotare allo 3396048814, dalle 16 alle 18).

Nel week end Civitanova vedrà anche l’avvio della diciottesima edizione di Carta Canta (www.cartacanta.it) che si snoderà con tanti appuntamenti in tutto il mese. Inoltre domenica 2 ottobre ritorna «Caro Teatro», la rassegna teatrale nazionale giunta alla diciannovesima edizione. Alle 17.30, al teatro Annibal Caro di Civitanova Alta, si alzerà il sipario con «Chi la vo’ se la pija», commedia dialettale di Gigi Santi, regia dell’autore e di Scilla Sticchi, portato in scena dal «Teatro dei Picari« di Macerata (biglietto 10 euro, prezzo abbonamento per 5 spettacoli 45 euro, loggione 7 euro).