Montecosaro (Macerata), 26 luglio 2016 - Planet Funk e Marracash sono solo alcuni nomi del Mind Festival a Montecosaro Scalo, via Corridoni, in scena da domani a domenica, ad ingresso gratuito.

Il meglio della scena musicale underground in cinque concerti live, mercatini, punti ristoro, workshop e molto altro ancora per la kermesse di successo giunta alla quarta edizione. Ad aprire le danze domani gli España Circo Este, band italo-argentina dalla grande forza live che mescola insieme melodie latine tra tango e patchanka, la carica del punk e il sound del raggae.

Giovedì è invece la volta de I Ministri, la rivelazione indie-rock che dal 2008 colleziona una sfilza di sold out nei più importanti locali della scena underground italiana. Da «I soldi sono finiti» a «Cultura Generale» passando per «Tempi bui», la band milanese porterà a Montecosaro tutto il voltaggio del loro sound.

Si cambia genere venerdì, quando a calcare il palco del Mind sarà uno dei principali rapper italiani: Marracash, mentre sabato arriva una delle più grandi band del panorama elettro-dance internazionale, i Planet Funk e Alex Uhlmann come frontman.

Domenica la chiusura dell’edizione è invece affidata ai Nobraino, la band che fa del cinismo rock d’autore il suo tratto distintivo. Infine torna anche quest’anno il workshop fotografico organizzato dal Blanket Studio in collaborazione con Henry Ruggeri, fotografo ufficiale di Virgin Radio Italia, autore di scatti indimenticabili sulle copertine di Vogue, Rolling Stone, Mucchio Selvaggio.