Civitanova Marche, 13 febbraio 2018 – Il Carnevale civitanovese si conferma uno degli appuntamenti più colorati del territorio. Domenica, nonostante le temperature fredde, tantissime famiglie hanno raggiunto il centro per veder sfilare gli otto carri e i 14 gruppi mascherati che hanno accesso il divertimento. Tra gli eroi del Signore degli Anelli e di Asterix e Obelix, tra fatine Majorette, Barbie o mattoncini Lego, è anche spuntato un simpatico Papa a bordo di una vecchia 500 cabriolet, con tanto di suore al seguito e un don Matteo in bici. Diversi i giri del percorso della sfilata, culminata con l’arrivo sotto il palco di piazza XX Settembre, dove i partecipanti sono stati salutati dall’amministrazione. «Voglio ringraziarvi – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica – perché dietro a questo giorno di festa c’è il tanto lavoro che avete fatto per preparare questi stupendi carri».

A garantire il servizio di sicurezza, le forze dell’ordine coadiuvate dai volontari della protezione civile e dei carabinieri in congedo. La manifestazione è filata senza problemi, fatta eccezione per un episodio avvenuto poco prima dell’inizio della sfilata, alle 14.30, quando davanti al cinema Rossini c’è stato un accesso diverbio nato dopo il sequestro ad un venditore ambulante di alcune bombolette spray da parte dei vigili urbani. Gli animi si sono accessi dopo che durante un controllo sono state trovate dentro un carretto tra i sacchi di coriandoli diverse decine di bombolette. Il Comune infatti aveva emesso per la giornata di Carnevale un’ordinanza che ne vietava espressamente la vendita e l’utilizzo. Intanto oggi dalle 15 ci sarà l’ultimo appuntamento del Carnevale civitanovese, che farà tappa a Civitanova Alta. Anche qui il pubblico potrà divertirsi a suon di musica e coriandoli con la band Damiano show, presentata da Oriano «the voice» e Simona Ripari.

A Civitanova Alta saranno tanti gli spettacoli di animazione, alcuni proposti dalla scuola di recitazione Enrico Cecchetti diretta da Vanessa Spernanzoni, altri con burattini, magie e giocoleria e l’angolo dedicato al body-painting. Per l’occasione scattano le misure previste dal piano sicurezza con la chiusura delle vie interessate dalla manifestazione. Saranno proibite anche oggi la vendita e l’uso delle bombolette spray.