Civitanova (Macerata), 30 ottobre 2017 – Ruba un’auto a Montegranaro, ma non fa molta strada. Dopo qualche chilometro, a Civitanova, i carabinieri lo acciuffano e denunciano. Lui è un pluripregidicato residente nel Comune del Fermano. Ha commesso il furto ieri pomeriggio, poi la decisione di scendere a valle. Percorre la tratta collinare fino a Villa San Filippo-Trodica, dove imbocca la superstrada in direzione di Civitanova.

Nel frattempo, il proprietario del veicolo si accorge che questo era sparito e avverte i carabinieri. Parte la segnalazione radio alle pattuglie sul territorio, e una di queste intercetta l’auto rubata che viene avvistata nella piazzola del distributore di benzina della superstrada, in territorio di Civitanova, lungo la corsia monti-mare.

L’uomo si era fermato, forse per rifornire di carburante la vettura o per una sosta al bar. È una gazzella dei carabinieri della stazione di Civitanova Alta che lo avvista e così la sua fuga finisce lì. L’uomo è stato denunciato.