Civitanova Marche, 19 dicembre 2017 – Autobus dell’Atac provoca un incidente, cinque feriti lievi e caos sulla statale adriatica, a ridosso del confine con Porto Potenza. E’ successo ieri alle 17, coinvolti tre mezzi, due auto e il bus di linea dell’azienda trasporti civitanovese. Sulla base della dinamica ricostruita dai carabinieri, una Nissan era ferma sulla corsia nord, a ridosso della linea di mezzeria e in procinto di svoltare a sinistra per entrare nell’area del distributore del metano.

L’autista dell’autobus Atac, diretto a Porto Potenza, non la vede e tampona sbalzando la macchina sulla corsia opposta e contro una Lancia Y che stava in quel momento arrivando. Cinque i feriti, quattro occupanti delle vetture e una passeggera del bus, tutti trasportati all’ospedale di Civitanova, con interventi del 118, della Croce Verde di Civitanova e della Croce Azzurra di Porto Recanati. E’ civitanovese la coppia, marito e moglie, che era a bordo della Nissan: lui (M. C.) di 77 anni e lei (N. S.) di 63.

Dei passeggeri del pullman solo una ha richiesto accertamenti medici, una ucraina di 24 anni. Disagi al traffico e code di qualche chilometro lungo la statale, con la viabilità bloccata dai mezzi rimasti sulla carreggiata.

Sono intervenuti per i soccorsi alle persone coinvolte nello schianto, anche i vigili del fuoco di Civitanova.