Civitanova Marche, 10 settembre 2017 - Un gruppo di ciclisti è stato travolto da un’auto pirata. Tre feriti: uno, un uomo di 61 anni di Civitanova Alta, è stato portato in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette, dove è ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravi. Gli altri due, anch'essi civitanovesi, sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale di Civitanova con codici giallo e verde. Per loro solo leggere escoriazioni.

È successo verso le 7.30 sulla strada provinciale che da Civitanova Alta scende verso la città, all’altezza dell’ospedale. Secondo una prima ricostruzione, il gruppo di cicloamatori (sette persone) viaggiava in direzione mare quando tre ciclisti (che presumibilmente erano in coda) sono stati centrati da un’auto, il cui conducente si è poi allontanato senza prestare soccorso. Il veicolo viaggiava nella stessa direzione del gruppo di ciclisti. Dalle testimonianze raccolte, si sa che l'auto è una Volkswagen Passsat grigia con targa straniera, dell'Europa dell'est, e subito dopo l'incidente si è allontanata a grande velocità deviando su via del Casone.  I carabinieri hanno fatto subito scattare la caccia al pirata, estendendo la segnalazione anche alle altre forze dell'ordine, compresa la polizia autostradale.

Sono già stati fermati tre veicoli simili a quello descritto dai ciclisti, ma con esito negativo, visto che non presentavano ammaccature nella carrozzeria. I carabinieri stanno anche acquisendo i filmati delle telecamere della zona per risalire alla targa del mezzo.