Civitanova, 18 dicembre 2017 - Ristorante che vai, ladri che trovi. Dopo l’ennesimo raid da Primo Piatto, l’altra notte un paio di mariuoli si sono infilati da “Passione carnale”, in viale IV Novembre, sul lungomare nord, allungando le mani sui contanti lasciati nella cassa, 200 euro o poco più.

Verso le 3, l’allarme a chiamata è rimbalzato dal locale fino alla guardia privata di turno della Fifa Security e poi sul cellulare dei titolari, buttati giù dal letto a notte fonda, quando il ristorante era ormai chiuso da un bel po’. All’arrivo del vigilante, i ladri s’erano già squagliati, ma non è stato difficile ricostruirne l’impresa, anche grazie alle telecamere a circuito chiuso puntate all’esterno del locale.

Così s’è scoperto che mentre uno dei due faceva da palo in strada, l’altro dovrebbe essersi infilato all’interno del locale da una piccola finestra (quella del bagno) che dà sul retro, il lato verso la ferrovia, dalla quale poi sarebbe anche uscito dopo avere arraffato i soldi lasciati nella cassa, circa 200 euro appunto. Contanti a parte, altre cose non sono state rubate, e non è chiaro se i filmati delle telecamere abbiamo fornito altre indicazioni utili a risalire agli autori del furto, che è stato segnalato ai carabinieri. Le indagini in corso per ricostruire i fatti e dare un nome ai responsabili di quanto accaduto.