Macerata, 2 dicembre 2017 – Nell’ambito del rafforzamento dei servizi di controllo del territorio, come disposto dal questore Vincenzo Vuono, continuano i servizi di prevenzione e di contrasto all’illegalità e al traffico di sostanze stupefacenti anche nelle località lungo la fascia costiera, in particolare a Civitanova e Porto Recanati.

Nel corso dei servizi svolti dalla polizia, a Civitanova e Porto Recanati, con i rinforzi del reparto di prevenzione del crimine della polizia provenienti da Perugia, sono state identificate 149 persone e sottoposti a controllo 85 veicoli. Due le persone denunciate in stato di libertà, poiché contravventori al foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno nel Comune di Porto Recanati, un 38enne residente in provincia di Ancona e un 27enne di origini tunisine senza fissa dimora.

Nel corso dei servizi sono state effettuate perquisizioni personali nei confronti di persone pregiudicate, note alle forze di polizia. Un 28enne di origini pakistane è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish, motivo per cui l’uomo sarà segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti.