Civitanova Marche, 3 ottobre 2017 – Salvata in extremis una ragazza, in overdose nei bagni pubblici di corso Garibaldi a Civitanova. All’arrivo dell’ambulanza della Croce Verde era stesa sul pavimento priva di coscienza.

E’ stato il trattamento al Narcan a farle riprendere i sensi. Testimoni riferiscono che insieme a lei nei bagni c’erano anche altri tossicodipendenti, scappati via quando si è accasciata in terra. La ragazza è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova.