Civitanova (Macerata), 20 ottobre 2017 – Tre contro uno: tossicodipendenti e pregiudicati da una parte, un nigeriano dall’altra. Non si sa bene per quale motivo – ma si presume per una stupidaggine o simil tale – ieri verso le 17 se le sono suonate di santa ragione nella zona di piazza San Sergio Papa, nei pressi della sede dell’Inps, e per fermare tutto quel pandemonio sono dovute intervenire due gazzelle dei carabinieri di Civitanova e anche la volante del commissariato di polizia.

L’allarme è scattato più o meno a metà pomeriggio, verso le 17, quando da un asilo lì vicino hanno cominciato ad arrivare ai centralini dei carabinieri e della polizia chiamate allarmate di genitori per segnalare la rissa. Corsi in piazza San Sergio Papa, carabinieri e poliziotti hanno trovato i quattro ancora in zona, che si fronteggiavano per strada con intenzioni tutt’altro che pacifiche. Riportata la situazione alla calma, tutti e quattro sono stati identificati – sono tre pregiudicati del luogo e un nigeriano – per valutare eventuali provvedimenti. Ovviamente nessuno ha voluto sporgere denuncia e tutti hanno rifiutato i soccorsi.