Civitanova, 14 aprile 2017 - Tre ragazzi di 23 anni sono stati fermati dai carabinieri di Civitanova, che li hanno trovati con mazze e bastoni. È successo mercoledì sera, intorno alle 20, sulla Statale Adriatica. La pattuglia, che stava facendo dei servizi di controllo, ha fermato l’auto a bordo della quale c’erano i ragazzi. Con una perquisizione è saltato fuori un grammo di marijuana.

Ma soprattutto l’attenzione dei militari è stata attirata da quattro spade, un bastone e una mazza da baseball, che i ragazzi avevano nell’auto: attrezzi più che sospetti per la pattuglia. I tre civitanovesi non hanno voluto spiegare che cosa avessero pensato di fare con quelle armi, ma la situazione è apparsa comunque piuttosto anomala. Così, alla fine, i carabinieri li hanno denunciati per il possesso dello stupefacente, e per il reato di armi o arnesi atti a offendere. Saranno svolti altri accertamenti per fare luce sull’episodio.

p. p.