Montecosaro (Macerata), 9 gennaio 2018 – Toro scappa dalla stalla e viene abbattuto dopo ore di appostamenti, è stato infatti inutile il tentativo di sedarlo con un potente narcotico 'sparato' da uno speciale fucile. L’animale  - che avrebbe potuto essere anche molto pericoloso per l'uomo - ha vagato per la campagna, in contrada Castellano, sulla strada che va da Montecosaro Scalo a Montecosaro Alto. Per tentare di recuperare l'animale, inebriato dall'insuale libertà, hanno lavorato vigili del fuoco, carabinieri e un veterinario, oltre al proprietario del toro.

Era scappato intorno alle 17.30 ed è stato abbattuto verso le 20. Il proiettile di narcotico, che pure l'aveva raggiunto, non ha fatto effetto sull'animale, nemmeno a dosi potenziate. E' stato quindi necessario abbattere l'esemplare.