Civitanova Marche, 11 agosto 2017 - Compensi degli amministratori comunali, deliberati gli importi. Con determina del settore Finanze (n. 146 del 10 agosto 2017) viene definita l’indennità mensile lorda spettante al sindaco, al vice, agli assessori e al presidente del consiglio.

Fabrizio Ciarapica (sindaco) percepirà 1.557 euro e Fausto Troiani (vice) 856 euro. Ammonta invece a 1.401 euro il compenso mensile per ciascuno dei sei assessori: Pierpaolo Borroni, Barbara Capponi, Maika Gabellieri, Ermanno Carassai, Enrico Giardini, Giuseppe Cognigni. E 1.401 euro è anche quanto introiterà il presidente del consiglio Claudio Morresi.

Le cifre sono calcolate sulla base delle tabelle nazionali che prevedono per il sindaco una indennità di 3.460 euro al mese, però decurtato del 10% (taglio stabilito per legge) e poi dimezzato perché lavoratore dipendente. Per il vice sindaco la somma base è 1.903 euro, pure decurtati del 10% e dimezzati perché anche lui è un lavoratore dipendente. Agli assessori e al presidente del consiglio viene riconosciuto il 45% della somma spettante al sindaco e su questa subiscono il taglio del 10%.

La novità rispetto alla giunta precedente è che Ciarapica e Troiani non hanno rinunciato all’indennità come fecero invece Corvatta e Silenzi. Intanto la giunta alle prese con la distribuzione degli incarichi all’interno delle aziende comunali. Francesco Centioni sarà il presidente del cda dell’Azienda Teatri. I componenti sarebbero Michela Gattafoni, Silvia squadroni, Fabiola Polverini, Giovanna Capodarca, Aldo Santori. Spunta invece il nome di Alberto Mobili (Vince Civitanova) per il cda della Civitas, addirittura come presidente.