Jesi, 4 ottobre 2017 - Tre nuovi primari in arrivo al Carlo Urbani: quelli di Dermatologia, Ortopedia, Neurologia e anche un’ulteriore unità medica in Pneumologia che da tempo soffre problemi di dotazione organica. Concorsi attesi da tempo e annunciati esattamente un anno fa dai vertici Asur, dopo le critiche dello stesso personale medico.

Ma ora i vertici Asur programmano anche visite con sindaco e assessori nei vari reparti ‘al fine di condividere anche con i medici e il personale coinvolto un percorso che possa permettere alla nostra sanità di continuare ad erogare servizi sempre più efficaci alla collettività’. Si è svolto l’incontro tra il sindaco Massimo Bacci e l’assessore alla sanità Marialuisa Quaglieri con il direttore generale dell’Asur Alessandro Marini e il direttore di Area Vasta Maurizio Bevilacqua ‘per affrontare congiuntamente le varie problematiche presenti ed individuare le migliori soluzioni per la comunità’.

‘Queste comunicazioni che si sono arrivate dai vertici sanitari – commentano dall’Amministrazione comunale - confermano come la strada del costante e propositivo confronto garantisca efficaci risultati’. Dai vertici sanitari anche la comunicazione ufficiale che la Cardiologia non perderà come paventato in passato ma manterrà l’Utic, ‘nel rispetto della determina assunta’.