Fano (Pesaro e Urbino) 7 ottobre 2017 - Sagace, ironico, brillante, generoso, istrionico e fuori dalle righe. Se n'è andato nella notte a solo 60 anni Corrado Cardelli, fondatore e mente pensante di Bene Comune. Era malato da tempo ma non aveva smesso di dispensare a tutti la sua allegria e voglia di vivere. 

Molto noto in città soprattutto per l'impegno politico e nel sociale. Già giovanissimo consigliere comunale per la Dc, attivo all'interno del gruppo della parrocchia del Porto, voce delle radio cittadine, giornalista sportivo appassionato dell'Alma, amante del dialetto e promotore della diffusione della sua cultura, poliedrico critico... ha lavorato per circa 20 anni ai servizi sociali del comune di Pesaro dove ha ricoperto il ruolo di responsabile dell'Unità operativa Assistenza e Integrazione. Un uomo di compagnia e lo ha dimostrato fino all'ultimo, ma soprattutto  in occasione del suo pensionamento, offrendo poco meno di un anno fa una cena a tutti i suoi amici, che hanno riempito il salone di Villa Piccinetti. 

I primi a manifestare il cordoglio per questa perdita sono stati i consiglieri di Fano 5 Stelle che anche grazie all'apparentamento con la lista Bene Comune, hanno ottenuto in questi anni buoni risultati elettorali.